Il trombettista Martin Dequal, cofondatore con Denis Zupin di "The 1000 Streets Orchestra", è l'ospite della puntata di venerdì 22 aprile di "Riflettore", la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia. La formazione, che si è messa in luce negli ultimi anni grazie alla capacità di spaziare dal repertorio classico per big band al jazz moderno, strizzando al contempo l’occhio all’elettroswing, ha recentemente pubblicato il singolo “Hit the Road Jack” , un omaggio a Ray Charles e a tutta la musica swing e soul. The 1000 Streets’ Orchestra ha calcato numerosissimi palchi a partire dai più importanti teatri triestini (Rossetti, Bobbio, Miela) fino all’ultima tournée in Francia e Spagna. Il sound della formazione si è concretizzato un anno fa con l'uscita di “Electro Way”, un album che contiene sia brani originali, tra i quali il coinvolgente "Freedoom", sia cover di hit internazionali. Quest’estate la 1000Streets si esibirà dal vivo con “Electro Way”, uno show completo e musicalmente ricchissimo, impreziosito ulteriormente dalle coreografie esplosive delle ballerine Giorgia Kero e Alice Cenzon. L’omonimo album ha raggiunto in pochi mesi un grande riscontro in Italia e all’estero con vette di oltre 200.000 ascoltatori su Spotify. Fra gli appuntamenti live confermati, quello di venerdì 22 luglio nella giornata inaugurale del Festival di Majano, in provincia di Udine.

 

Il trombettista Martin Dequal, cofondatore con Denis Zupin di “The 1000 Streets Orchestra“, è l’ospite della puntata di venerdì 22 aprile di “Riflettore”, la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia.

La formazione, che si è messa in luce negli ultimi anni grazie alla capacità di spaziare dal repertorio classico per big band al jazz moderno, strizzando al contempo l’occhio all’elettroswing, ha recentemente pubblicato il singolo “Hit the Road Jack” , un omaggio a Ray Charles e a tutta la musica swing e soul.

The 1000 Streets Orchestra

ha calcato numerosissimi palchi a partire dai più importanti teatri triestini (Rossetti, Bobbio, Miela) fino all’ultima tournée in Francia e Spagna.
Il sound della formazione si è concretizzato un anno fa con l’uscita di “Electro Way”, un album che contiene sia brani originali, tra i quali il coinvolgente “Freedoom”, sia cover di hit internazionali.
Quest’estate la 1000Streets si esibirà dal vivo con “Electro Way”, uno show completo e musicalmente ricchissimo, impreziosito ulteriormente dalle coreografie esplosive delle ballerine Giorgia Kero e Alice Cenzon. L’omonimo album ha raggiunto in pochi mesi un grande riscontro in Italia e all’estero con vette di oltre 200.000 ascoltatori su Spotify. Fra gli appuntamenti live confermati, quello di venerdì 22 luglio nella giornata inaugurale del Festival di Majano, in provincia di Udine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.