La ballerina Jennifer Sdrigotti è l’ospite della nuova puntata di “Chi ben comincia”, in onda lunedì 24 ottobre Già più volte vice campionessa italiana, Jennifer, 20 anni, di Porpetto, lo scorso maggio si è aggiudicata il titolo di Vice Campionessa del Mondo nello stile Classico e nello stile Folk a Pula in Croazia. Poco dopo, a giugno, è diventata campionessa nazionale della Serbia. E'spesso chiamata in veste di ospite ad esibirsi nella sua disciplina sia in Italia sia all'estero. Jennifer Sdrigotti è attualmente la referente per le Danze Orientali delle competizioni a livello nazionale ed internazionale.

A “Chi ben comincia” Jennifer Sdrigotti, vice campionessa del mondo di danze orientali

La ballerina Jennifer Sdrigotti è l’ospite della nuova puntata di “Chi ben comincia”, in onda lunedì 24 ottobre
Già più volte vice campionessa italiana, Jennifer, 20 anni, di Porpetto, lo scorso maggio si è aggiudicata il titolo di Vice Campionessa del Mondo nello stile Classico e nello stile Folk a Pula in Croazia. Poco dopo, a giugno, è diventata campionessa nazionale della Serbia.
E’spesso chiamata in veste di ospite ad esibirsi nella sua disciplina sia in Italia sia all’estero.
Jennifer è attualmente la referente per le Danze Orientali delle competizioni a livello nazionale ed internazionale.

Venerdì 21 ottobre l'ospite di "Riflettore" è il cantautore Simone Zentilin, vincitore della settima edizione del Premio Casa della Musica di Cervignano del Friuli, tenutasi il febbraio scorso al Teatro Pasolini di Cervignano, evento del quale Radio Gioconda è sin dalla prima edizione radio ufficiale. Il concorso, dedicato ai giovani musicisti del Friuli Venezia Giulia, ogni anno propone tre categorie: 1. CATEGORIA INEDITI riservata ad artisti singoli, duo o band che propongono musica e testo originali di propria composizione 2. CATEGORIA INTERPRETI riservata a cantanti singoli che interpretano una cover 3. CATEGORIA “MUSICA ELETTRONICA” riservata ai Deejay Producer che propongono musica elettronica originale di propria composizione Simone Zentilin con il brano originale "Onde", inserito quindi nella categoria "Inediti", ha conquistato la giuria di qualità presieduta da Franz Contadini e composta da Andrea Rigonat, Cindy Cattaruzza, Marino Cecada e Albert Marzinotto, che lo hanno eletto vincitore assoluto del concorso.

A Riflettore il cantautore Simone Zentilin, vincitore della settima edizione del Premio Casa della Musica

Venerdì 21 ottobre l’ospite di “Riflettore” è il cantautore Simone Zentilin, vincitore della settima edizione del Premio Casa della Musica di Cervignano del Friuli, tenutasi il febbraio scorso al Teatro Pasolini di Cervignano, evento del quale Radio Gioconda è sin dalla prima edizione radio ufficiale.

Il concorso, dedicato ai giovani musicisti del Friuli Venezia Giulia, ogni anno propone tre categorie:
1. CATEGORIA INEDITI riservata ad artisti singoli, duo o band che propongono musica e testo originali di propria composizione
2. CATEGORIA INTERPRETI riservata a cantanti singoli che interpretano una cover
3. CATEGORIA “MUSICA ELETTRONICA” riservata ai Deejay Producer che propongono musica elettronica originale di propria composizione

Simone Zentilin

con il brano originale “Onde”, inserito quindi nella categoria “Inediti”, ha conquistato la giuria di qualità presieduta da Franz Contadini e composta da Andrea Rigonat, Cindy Cattaruzza, Marino Cecada e Albert Marzinotto, che lo hanno eletto vincitore assoluto del concorso.

Lunedì 17 ottobre ritorna su Radio Gioconda “Chi ben comincia”, lo show che accoglie le personalità del Friuli-Venezia Giulia che si sono fatte conoscere e apprezzare oltre i confini regionali. Ospite della prima puntata dell’ottava stagione della trasmissione è la modella Giada Santoro, che alla finale del concorso nazionale “Miss Mondo”, tenutosi a Gallipoli nel giugno scorso, ha ricevuto la fascia #NonCiFermaNessuno, collegata al format sociale di Luca Abete, storico inviato di “Striscia la notizia”. #NonCiFermaNessuno è una campagna sociale nata nel 2014 con l’obiettivo di incoraggiare i giovani studenti italiani. L’approccio innovativo del format sta nel focus puntato non sulla ricerca del successo ad ogni costo, ma sull’analisi delle sconfitte, delle difficoltà e delle paure. Nessuna “lezione di vita” ma un confronto sereno, partecipato e condiviso sull’importanza che può acquisire un insuccesso se diventa occasione di studio dei propri errori e occasione per correggerli. Fornire strumenti utili ad analizzare le proprie paure e provare a superarle e metodi per rintracciare il proprio talento e valorizzarlo, sono le preziose finalità che muovono la mission della campagna sociale. L’obiettivo è accorciare le distanze tra i ragazzi stessi, tra i loro problemi e le possibili soluzioni, tra ognuno e il mondo del lavoro. Vengono forniti percorsi utili a sperimentare esperienze di solidarietà concreta, di sensibilizzazione sulle dinamiche ambientali, sul rispetto reciproco e sulla disponibilità all’ascolto. Giada Santoro 23 anni, di Udine, è stata selezionata per ricevere la prestigiosa fascia dalla Giuria di Miss Mondo Italia, che ha valutato il percorso di resilienza e l’aderenza ai valori della campagna sociale curata e promossa dal giornalista televisivo. "Chi ben comincia", condotto da Linda Fiore e Dave March, puo' essere seguito dalle 18.00 alle 19.30 oltre che in FM e Streaming anche attraverso il video disponibile su Facebook e Twitch.

A “Chi ben comincia” la modella Giada Santoro

Lunedì 17 ottobre ritorna su Radio Gioconda “Chi ben comincia”, lo show che accoglie le personalità del Friuli-Venezia Giulia che si sono fatte conoscere e apprezzare oltre i confini regionali.
Ospite della prima puntata dell’ottava stagione della trasmissione è la modella Giada Santoro, che alla finale del concorso nazionale “Miss Mondo”, tenutosi a Gallipoli nel giugno scorso, ha ricevuto la fascia #NonCiFermaNessuno, collegata al format sociale di Luca Abete, storico inviato di “Striscia la notizia”.
#NonCiFermaNessuno è una campagna sociale nata nel 2014 con l’obiettivo di incoraggiare i giovani studenti italiani. L’approccio innovativo del format sta nel focus puntato non sulla ricerca del successo ad ogni costo, ma sull’analisi delle sconfitte, delle difficoltà e delle paure. Nessuna “lezione di vita” ma un confronto sereno, partecipato e condiviso sull’importanza che può acquisire un insuccesso se diventa occasione di studio dei propri errori e occasione per correggerli. Fornire strumenti utili ad analizzare le proprie paure e provare a superarle e metodi per rintracciare il proprio talento e valorizzarlo, sono le preziose finalità che muovono la mission della campagna sociale.
“Chi ben comincia”, condotto da Linda Fiore e Dave March, puo’ essere seguito dalle 18.00 alle 19.30 oltre che in FM e Streaming anche attraverso il video disponibile su Facebook e Twitch.

Dopo l’esordio con successo sul palco dell’ “Aquileia young festival” dello scorso agosto, lunedì 17 ottobre ritorna su Radio Gioconda “Chi ben comincia”, lo show che accoglie le personalità del Friuli-Venezia Giulia che si sono fatte conoscere e apprezzare oltre i confini regionali. Linda Fiore, conduttrice e autrice della trasmissione, in questa ottava stagione verrà affiancata, per la prima volta, da Dave March, già deejay dei format musicali dell’emittente friulana. Confermate le collaudate partecipazioni delle edizioni precedenti: Michelle Masullo, modella televisiva e disc-jockey, Oscar d’Agostino giornalista del Messaggero Veneto e infine quella di giovani studenti interessati al mondo dell’informazione, facenti parte della redazione “Messaggero Veneto Scuola”, che hanno il compito di intervistare l’ospite d’onore di ogni puntata. Al cast si aggiunge il medico oculista e insegnante di inglese Mark Zeppieri, che regalerà “pillole” di inglese agli ascoltatori. Lunedì prossimo a inaugurare la nuova stagione sarà la modella Giada Santoro, vincitrice della fascia #noncifermanessuno, collegata al format sociale di Luca Abete, storico inviato di “Striscia la notizia”.

Su Radio Gioconda l’ottava stagione di “Chi ben comincia

Dopo l’esordio con successo sul palco dell’ “Aquileia young festival” dello scorso agosto, lunedì 17 ottobre ritorna su Radio Gioconda “Chi ben comincia”, lo show che accoglie le personalità del Friuli-Venezia Giulia che si sono fatte conoscere e apprezzare oltre i confini regionali.
Linda Fiore, conduttrice e autrice della trasmissione, in questa ottava stagione verrà affiancata, per la prima volta, da Dave March, già deejay dei format musicali dell’emittente friulana.
Confermate le collaudate partecipazioni delle edizioni precedenti: Michelle Masullo, modella televisiva e disc-jockey, Oscar d’Agostino giornalista del Messaggero Veneto e infine quella di giovani studenti interessati al mondo dell’informazione, facenti parte della redazione “Messaggero Veneto Scuola”, che hanno il compito di intervistare l’ospite d’onore di ogni puntata. Al cast si aggiunge il medico oculista e insegnante di inglese Mark Zeppieri, che regalerà “pillole” di inglese agli ascoltatori.
Lunedì prossimo a inaugurare la nuova stagione sarà la modella Giada Santoro, vincitrice della fascia #noncifermanessuno, collegata al format sociale di Luca Abete, storico inviato di “Striscia la notizia”.

Venerdì 14 ottobre a "Riflettore", la trasmissione di Radio Gioconda che racconta la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia, protagonista sarà Sea John, all'anagrafe Giovanni Maresca, fresco vincitore di Percoto Canta 2022, il festival diventato un punto di riferimento per cantanti di tutto lo Stivale Lafinale del contest, trasmessa in diretta su Radio Gioconda, si è tenuta sabato scorso, 8 ottobre, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine e ogni cantante in gara ha proposto due brani: un inedito e una cover. La giuria di qualità composta da Niccolò Agliardi, Dodi Battaglia e Simona Molinari, tra i 12 concorrenti in gara, ha deciso di assegnare il primo premio assoluto al ventitreenne di San Vito al Tagliamento (Pn) Sea John. E' stato Dodi Battaglia, in rappresentanza di Nuovo Imaie che quest’anno ha messo in palio il primo premio assoluto del valore di 10 mila euro, a consegnare il trofeo al giovane cantautore. I giurati d'eccezione hanno poi scelto di far salire sul podio al secondo posto l’udinese Veronica Beltrame e, al terzo, il triestino Andrea Degli Innocenti. A Sea John è andato anche il "Premio della giuria popolare" mentre la giuria di giornalisti ha assegnato il "Premio della critica" all’udinese Michael Cantos. Sea John che fino a poco tempo fa ha fatto parte della band Sparkle Haze, da lui fondata, recentemente ha intrapreso il percorso di artista solista ed è in procinto di pubblicare il suo primo album dal titolo "Introispezione" che conterrà anche in singolo proposto a Percoto Canta dal titolo "Solo" del quale è non soltanto interpete ma anche autore.

A Riflettore il cantautore Sea John, vincitore di Percoto Canta 2022

Venerdì 14 ottobre a “Riflettore”, la trasmissione di Radio Gioconda che racconta la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia, protagonista sarà Sea John, all’anagrafe Giovanni Maresca, fresco vincitore di Percoto Canta 2022, il festival diventato un punto di riferimento per cantanti di tutto lo Stivale
Lafinale del contest, trasmessa in diretta su Radio Gioconda, si è tenuta sabato scorso, 8 ottobre, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine e ogni cantante in gara ha proposto due brani: un inedito e una cover.
La giuria di qualità composta da Niccolò Agliardi, Dodi Battaglia e Simona Molinari, tra i 12 concorrenti in gara, ha deciso di assegnare il primo premio assoluto al ventitreenne di San Vito al Tagliamento (Pn) Sea John.

Venerdì 7 ottobre si riaccende "Riflettore" la trasmissione di Radio Gioconda che racconta la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia. Primo ospite della nuova stagione è Nevio Lestuzzi, musicista nonche' direttore artistico e direttore d'orchestra di Percoto Canta, il concorso canoro che sabato 8 ottobre alle 21.00 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine darà il via alla finale della sua 35 esima edizione. Il festival, diventato un punto di riferimento per giovani e meno giovani cantanti di tutto lo Stivale, accoglie quest'anno 12 finalisti che verranno valutati da Niccolò Agliardi, Dodi Battaglia, Simona Molinari e Sergio Cerruti. Durante lo show sia Dodi Battagla sia Simona Molinari regaleranno al pubblico una propria esibizione dal vivo.

A Riflettore Nevio Lestuzzi, direttore artistico di Percoto Canta

Venerdì 7 ottobre si riaccende “Riflettore” la trasmissione di Radio Gioconda che racconta la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia.
Primo ospite della nuova stagione è Nevio Lestuzzi, musicista nonche’ direttore artistico e direttore d’orchestra di Percoto Canta, il concorso canoro che sabato 8 ottobre alle 21.00 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine darà il via alla finale della sua 35 esima edizione.
Il festival, diventato un punto di riferimento per giovani e meno giovani cantanti di tutto lo Stivale, accoglie quest’anno 12 finalisti che verranno valutati da Niccolò Agliardi, Dodi Battaglia, Simona Molinari e Sergio Cerruti.
Durante lo show sia Dodi Battagla sia Simona Molinari regaleranno al pubblico una propria esibizione dal vivo.

Dente Fandango, leader e voce della Fandango LIGA History, band tributo a Luciano Ligabue, è l'ospite della ultima puntata della stagione 2021/2022, in onda venerdì 24 giugno, di "Riflettore", la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia. La formazione, nata nel 2002, festeggia quest'anno i 20 anni di carriera. In questi due decenni ha collezionato centinaia di esibizioni nei locali e nelle feste di piazza oltre a tenere concerti con finalità benefiche. Dente Fandango e la sua band nel 2005 hanno ricevuto i complimenti personali di Ligabue, dopo l'ascolto di un loro cd demo live. La band inizierà il suo tour estivo sabato 25 giugno all' "Osteria Vita Selvatica" a Medea (Go) con un live che avrà inizioa alle 20.30. Tra le date già fissate per le prossime settimane ci sono quella del 12 luglio al Parco delle Rose di Grado (Go) e quella del 14 luglio al Castello di Udine, il doppio appuntamento dello show "This is Groove – Immersive edition" che vedrà ospite, tra gli altri, anche la "Fandango LIGA History".

A Riflettore Dente Fandango, leader e voce della Fandango LIGA History

Dente Fandango, leader e voce della Fandango LIGA History, band tributo a Luciano Ligabue, è l’ospite della ultima puntata della stagione 2021/2022, in onda venerdì 24 giugno, di “Riflettore”, la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia.
La formazione, nata nel 2002, festeggia quest’anno i 20 anni di carriera. In questi due decenni ha collezionato centinaia di esibizioni nei locali e nelle feste di piazza oltre a tenere concerti con finalità benefiche.

La cantautrice Rossella Prignano, in arte Ro'Hara, è l'ospite della puntata di venerdì 17 giugno di "Riflettore", la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia. Diplomatasi presso la "Bernstein School of Musical Theatre" di Bologna nel 2015, ha già conquistato numerosi riconoscimenti artistici tra i quali "Miglior testo inedito" al “Premio Casa della Musica" con direttore artistico Andrea Rigonat e la vittoria al “Talent vocal selection” con presidente di giuria Mara Maionchi. Ro'Hara ha recentemente pubblicato il singolo "Shalla", da lei scritto e interpretato, nel quale a suonare la parte dedicata alle chitarre è Andrea Rigonat. Il brano verrà inserito nel primo EP della cantautrice veneta, ma goriziana d'adozione, la cui pubblicazione è prevista il prossimo autunno.

A Riflettore la cantautrice Ro’Hara

La cantautrice Rossella Prignano, in arte Ro’Hara, è l’ospite della puntata di venerdì 17 giugno di “Riflettore”, la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia.

Diplomatasi presso la “Bernstein School of Musical Theatre” di Bologna nel 2015, ha già conquistato numerosi riconoscimenti artistici tra i quali “Miglior testo inedito” al “Premio Casa della Musica” con direttore artistico Andrea Rigonat e la vittoria al “Talent vocal selection” con presidente di giuria Mara Maionchi.

Ro’Hara

ha recentemente pubblicato il singolo “Shalla”, da lei scritto e interpretato, nel quale a suonare la parte dedicata alle chitarre è Andrea Rigonat.
Il brano verrà inserito nel primo EP della cantautrice veneta, ma goriziana d’adozione, la cui pubblicazione è prevista il prossimo autunno.

Gabriele De Tommaso , in arte Gabriel Touch, è l'ospite della puntata di venerdì 10 giugno di "Riflettore", la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia. Appassionato di musica sin da bambino, Gabriel inizia il suo percorso artistico con il canto lirico entrando a far parte di un coro per bambini, successivamente sceglie di interpretare brani swing, pop, rock e soul e inizia gli studi di chitarra classica. Si scopre presto cantautore scrivendo e pubblicando brani esclusivamente in lingua inglese. Lo scorso 23 maggio ha pubblicato il brano "Stelle nude", il primo scritto in lingua italiana, che farà parte del suo primo EP, la cui uscita è in programma nei prossimi mesi. Gabriel Touch nel corso dell'estate sarà impegnato in numerosi concerti e, come sempre, porterà con sè la sua mascotte "Giuly", un piccolo unicorno che è sempre protagonista in ogni foto e video dell'artista udinese.

A Riflettore il cantautore Gabriel Touch

Gabriele De Tommaso , in arte Gabriel Touch, è l’ospite della puntata di venerdì 10 giugno di “Riflettore”, la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia.
Appassionato di musica sin da bambino, Gabriel inizia il suo percorso artistico con il canto lirico entrando a far parte di un coro per bambini, successivamente sceglie di interpretare brani swing, pop, rock e soul e inizia gli studi di chitarra classica.
Si scopre presto cantautore scrivendo e pubblicando brani esclusivamente in lingua inglese.
Lo scorso 23 maggio ha pubblicato il brano “Stelle nude”, il primo scritto in lingua italiana, che farà parte del suo primo EP, la cui uscita è in programma nei prossimi mesi.

La musicista Lucia Castellano, che insieme alla cantante Greta Martello forma il duo Althea, è l'ospite della puntata di venerdì 3 giugno di "Riflettore", la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia. Il progetto musicale formato dalle due giovanissime artiste è appena sbarcato nel mondo discografico con la pubblicazione del singolo "Miele sulla pelle", brano che lancia un messaggio potente e attuale sul narcisismo dilagante che crea ferite e catene dalle quali a volte sembra impossibile potersi liberare. È una canzone che non vuole essere solo un grido di denuncia, ma anche uno “stop” a tutte le violenze verbali e alle manipolazioni di cui tante persone sono vittime. Il singolo, scritto dalle stesse Lucia e Greta in collaborazione con Dino Scordino, è stato pubblicato dall'etichetta Orangle Records. Greta Martello, al suo primo singolo, dopo numerose collaborazioni ed importanti esibizioni, in questo progetto completamente nuovo esprime tutta la sua anima soul in un pop rock dirompente. Lucia Castellano oltre ad essere un'apprezzata tastierista e pianista, è anche fotomodella e conduttrice radiofonica e da sempre si dedica a progetti musicali di sole donne, tra cui la partecipazione con un gruppo di musiciste al videoclip di “Certe donne brillano” di Ligabue.

A Riflettore Lucia Castellano del duo “Althea”

La musicista Lucia Castellano, che insieme alla cantante Greta Martello forma il duo Althea, è l’ospite della puntata di venerdì 3 giugno di “Riflettore”, la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia.
Il progetto musicale formato dalle due giovanissime artiste è appena sbarcato nel mondo discografico con la pubblicazione del singolo “Miele sulla pelle”, brano che lancia un messaggio potente e attuale sul narcisismo dilagante che crea ferite e catene dalle quali a volte sembra impossibile potersi liberare.