Gran finale di “Music & Taste for Sportland” a Nimis, la rassegna organizzata da The Groove Factory – in collaborazione con PromoTurismoFVG, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il Comune di Nimis e Strade del Vino e dei Sapori Friuli Venezia Giulia – per scoprire alcune location del territorio degustando i prodotti tipici in compagnia di buona musica. Giovedì 12 agosto alle 20 in Piazza XX Settembre a Nimis con Battito Italiano Live & Exes Deluxe Cover Band. L’evento – realizzato in collaborazione con Radio Gioconda – inizia con il dj set di musica italiana a cura di Manuel Zolli e, a seguire, la performance live degli eXe, che proporranno esclusivamente musica italiana con un repertorio che va dal pop al rock alla dance. Max Panico alla voce, Gianluca Pavan alla chitarra, Luca Valerani alle tastiere, Luca Peressutti al basso e Alessio Turchetti alla batteria, riproporranno i grandi classici degli anni '60 e '80, con un'attenzione quasi maniacale ad arrangiamenti, qualità dei suoni, impatto scenico e cura dei minimi particolari. Saranno presenti chioschi enogastronomici. Battito italiano live è ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sull’app Eilo sull’App Eilo e su http://goeilo.web.app. Sulla base del Decreto Legge 23 Luglio 2021, n. 105, l'accesso all’evento sarà consentito esclusivamente agli spettatori muniti del Green Pass Covid-19: vaccinazione, guarigione da Covid-19, oppure test molecolare o antigenico rapido negativo effettuato nelle ultime 48 ore. Non sarà consentito l'accesso a persone sprovviste di Green Pass. Info: info@thegroovefactory.it  www.facebook.com/thegroovefactorysnc

Battito italiano live giovedì 12 agosto a Nimis

Giovedì 12 agosto alle 20 in Piazza XX Settembre a Nimis con Battito Italiano Live & Exes Deluxe Cover Band. L’evento – realizzato in collaborazione con Radio Gioconda – inizia con il dj set di musica italiana a cura di Manuel Zolli e, a seguire, la performance live degli eXe, che proporranno esclusivamente musica italiana con un repertorio che va dal pop al rock alla dance. Max Panico alla voce, Gianluca Pavan alla chitarra, Luca Valerani alle tastiere, Luca Peressutti al basso e Alessio Turchetti alla batteria, riproporranno i grandi classici degli anni ’60 e ’80, con un’attenzione quasi maniacale ad arrangiamenti, qualità dei suoni, impatto scenico e cura dei minimi particolari. Saranno presenti chioschi enogastronomici.

Ritorna anche nel 2021 "This is groove", lo spettacolo di musica, danza e arte visuale, andato in scena per la prima volta a settembre 2020. Ideato e prodotto dall’associazione culturale udinese Living Music assieme alla scuola di musica The Groove Factory, quest’anno "This is groove"raddoppia: martedì 10 e mercoledì 11 agosto rispettivamente a Grado al Parco delle Rose e sul piazzale del Castello di Udine con inizio alle 21. In entrambe le date saliranno sul palco oltre 150 artisti, tra musicisti, cantanti, ballerini e tecnici coinvolti nella realizzazione dello spettacolo: allievi ed insegnanti della scuola di musica The Groove Factory, assieme ai corpi di ballo della scuola di danza Ceron e del progetto Another Part of Me; i cori VocinVolo, diretto da Lucia Follador, e The NuVoices Project, diretto da Rudy Fantin; la cover band Exes; il chitarrista friulano Loris Venier con la cantautrice Granger, entrambi da XFactor 2019. Special guest della serata il chitarrista di fama internazionale Andrea Braido che vanta numerose collaborazioni con i più noti artisti italiani. Vasco Rossi, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Patty Pravo, Mina, Zucchero, Adriano Celentano, Antonella Ruggiero, Raf, Paola Turci, Ligabue… Di fondamentale importanza, anche la presenza di due eccellenze della regione Friuli Venezia Giulia, note a livello nazionale: Marino Cecada, visual designer per artisti quali Antonacci, Elisa, Giorgia, Renga, Negrita, Carboni, Il Volo, Ligabue, Moro, Negramaro, The Giornalisti; e Francesco Minutello, trombettista per Mengoni, Giorgia, Noemi. This is groove nella replica di mercoledì 11 agosto, verrà trasmesso in diretta FM e streaming su Radio Gioconda. Inoltre sarà possibile seguirlo in video sui canali social della radio del Friuli-Venezia Giulia più ascoltata in regione. A presentare lo show saranno Linda Fiore e Stefano Palaferri. Sulla base del Decreto Legge 23 Luglio 2021, n. 105, l’accesso in presenza agli eventi a Grado e Udine, sarà consentito esclusivamente agli spettatori muniti del Green Pass Covid-19: vaccinazione, guarigione da Covid-19, oppure test molecolare o antigenico rapido negativo effettuato nelle ultime 48 ore. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sull’App Eilo: http://goeilo.web.app.

This is groove: a Grado martedì 10 agosto e mercoledì 11 agosto a Udine

Ritorna nel 2021 “This is groove”, lo spettacolo di musica, danza e arte visuale, andato in scena per la prima volta a settembre 2020.
Ideato e prodotto dall’associazione culturale udinese Living Music assieme alla scuola di musica The Groove Factory, quest’anno “This is groove”raddoppia: martedì 10 e mercoledì 11 agosto rispettivamente a Grado al Parco delle Rose e sul piazzale del Castello di Udine con inizio alle 21. Special guest Andrea Braido.

Il tour “Battito Italiano”, il format musicale di Radio Gioconda che propone brani made in Italy mixati, è pronto a ripartire. La prima data estiva è in programma sabato 3 luglio a Udine, in occasione della “Notte Bianca”, l’immancabile appuntamento con i saldi nel centro storico del capoluogo friulano che, tra le proposte artistiche, ospiterà anche il concerto di Max Gazzè. Il cantautore romano porterà sul piazzale del Castello il nuovo progetto dal titolo “La matematica dei rami” con inizio ore 21.00. Lo staff di Radio Gioconda sarà presente in via Mercatovecchio dove, dalle 18.30 alle 21.00, proporrà al pubblico musica e animazione. Il giorno successivo, il 4 luglio, “Battito Italiano Live” farà tappa sul lungomare di Lignano Riviera (UD) per un pomeriggio ricco di intrattenimento. Nella stessa location domenica 11 luglio alle 16.30 debutterà la versione live di “Battito Latino”, il nuovo format musicale dell’emittente friulana che propone brani italiani che strizzano l’occhio a sonorità latine e i più grandi successi internazionali latino-americani. Radio Gioconda è la radio con sede in Friuli – Venezia Giulia più ascoltata in regione.

Ripartono i live di Radio Gioconda

Il tour “Battito Italiano”, il format musicale di Radio Gioconda che propone brani made in Italy mixati, è pronto a ripartire.
La prima data estiva è in programma sabato 3 luglio a Udine, in occasione della “Notte Bianca”, l’immancabile appuntamento con i saldi nel centro storico del capoluogo friulano che, tra le proposte artistiche, ospiterà anche il concerto di Max Gazzè. Il cantautore romano porterà sul piazzale del Castello il nuovo progetto dal titolo “La matematica dei rami” con inizio ore 21.00.
Lo staff di Radio Gioconda sarà presente in via Mercatovecchio dove, dalle 18.30 alle 21.00, proporrà al pubblico musica e animazione.
Il giorno successivo, il 4 luglio, “Battito Italiano Live” farà tappa sul lungomare di Lignano Riviera (UD) per un pomeriggio ricco di intrattenimento. Nella stessa location domenica 11 luglio alle 16.30 debutterà la versione live di “Battito Latino”, il nuovo format musicale dell’emittente friulana che propone brani italiani che strizzano l’occhio a sonorità latine e i più grandi successi internazionali latino-americani.
Radio Gioconda è la radio con sede in Friuli – Venezia Giulia più ascoltata in regione.

L'ospite d'onore della nuova puntata di "Chi ben comincia", in onda lunedì 22 marzo, sarà la campionessa del Mondo di Ski Alp Mara Martini, appassionatasi dello sci alpinismo nel 2011 quando a Claut, dove è nata, si sono disputati i Campionati Mondiali di questa disciplina. L’atleta assieme a Ilaria Veronese e Alba De Silvestro, lo scorso 3 marzo, ha conquistato la medaglia d’oro nella staffetta dei Mondiali di sci alpinismo di La Massana. La squadra italiana ha preceduto di 39" la Francia e di 49" la Svizzera. E’ stata proprio Mara, ultima frazionista, ad avere la soddisfazione di tagliare il traguardo. Il successo iridato dell'atleta friulana è arrivato ad appena ventiquattro ore dal bronzo nella gara sprint

A CHI BEN COMINCIA LA CAMPIONESSA DEL MONDO DI SKI ALP MARA MARTINI

L’ospite d’onore della nuova puntata di “Chi ben comincia”, in onda lunedì 22 marzo, sarà la campionessa del Mondo di Ski Alp Mara Martini, appassionatasi dello sci alpinismo nel 2011 quando a Claut, dove è nata, si sono disputati i Campionati Mondiali di questa disciplina.
L’atleta assieme a Ilaria Veronese e Alba De Silvestro, lo scorso 3 marzo, ha conquistato la medaglia d’oro nella staffetta dei Mondiali di sci alpinismo di La Massana. La squadra italiana ha preceduto di 39″ la Francia e di 49″ la Svizzera. E’ stata proprio Mara, ultima frazionista, ad avere la soddisfazione di tagliare il traguardo. Il successo iridato dell’atleta friulana è arrivato ad appena ventiquattro ore dal bronzo nella gara sprint.

L'ospite d'onore della nuova puntata di "Chi ben comincia", in onda lunedì 15 marzo, sarà Giuliano Filippi, a capo di "Econviene", realtà nata in Friuli-Venezia Giulia che mette al primo posto l’attenzione per l’ambiente. "Econviene", che ha debuttato nel 2017 come startup, è un e-commerce che salva dalla distruzione migliaia di cosmetici, integratori alimentari e prodotti per l’igiene, proponendoli come zero-spreco ad un prezzo scontato. Questi prodotti verrebbero ritirati dal mercato perchè con confezione danneggiata, data di scadenza ravvicinata o dismessi dai listini degli operatori del settore. Acquistandoli si contribuisce ad aiutare l’ambiente e a ridurre gli sprechi.

A CHI BEN COMINCIA GIULIANO FILIPPI, PRESIDENTE DI UNA STARTUP ANTISPRECO

L’ospite d’onore della nuova puntata di “Chi ben comincia”, in onda lunedì 15 marzo, sarà Giuliano Filippi, a capo di “Econviene”, realtà nata in Friuli-Venezia Giulia che mette al primo posto l’attenzione per l’ambiente.
“Econviene”, che ha debuttato nel 2017 come startup, è un e-commerce che salva dalla distruzione migliaia di cosmetici, integratori alimentari e prodotti per l’igiene, proponendoli come zero-spreco ad un prezzo scontato. Questi prodotti verrebbero ritirati dal mercato perchè con confezione danneggiata, data di scadenza ravvicinata o dismessi dai listini degli operatori del settore. Acquistandoli si contribuisce ad aiutare l’ambiente e a ridurre gli sprechi.

L'ospite d'onore della nuova puntata di "Chi ben comincia", in onda lunedì 8 marzo, sarà la scrittrice e giornalista letteraria Elena Commessatti. Come scrittrice ha inventato un personaggio letterario “Agata Est”, un’investigatrice di cold case del Nord Est, ora protagonista di un’intera collana a lei dedicata: “I libri di Agata Est”, edita da Gaspari nel 2019 con “Agata Est e il mistero delle monete” e con “Agata Est il Mostro di Udine”, il nuovo titolo uscito a dicembre 2020. “Agata Est il Mostro di Udine”, nasce da un precedente lavoro, il romanzo “Femmine un giorno”, edito da Bébert edizioni nel 2013, ed è legato al caso del serial killer chiamato “Il Mostro di Udine”. Nel 2019 è diventato pure argomento per una docuserie televisiva, “Il Mostro di Udine”, che si ispira al lavoro della Commessatti, attualmente in onda su Sky. Nel numero dello Specchio della Stampa, in edicola il 28 febbraio, l’autrice ha firmato il commento all’inchiesta su il Mostro di Udine, condotta dal giornalista e conduttore di “Quarto Grado”, Gianluigi Nuzzi.

A CHI BEN COMINCIA LA SCRITTRICE E GIORNALISTA ELENA COMMESSATTI

L’ospite d’onore della nuova puntata di “Chi ben comincia”, in onda lunedì 8 marzo, sarà la scrittrice e giornalista letteraria Elena Commessatti.
Come scrittrice ha inventato un personaggio letterario “Agata Est”, un’investigatrice di cold case del Nord Est, ora protagonista di un’intera collana a lei dedicata: “I libri di Agata Est”, edita da Gaspari nel 2019 con “Agata Est e il mistero delle monete” e con “Agata Est il Mostro di Udine”, il nuovo titolo uscito a dicembre 2020.
“Agata Est il Mostro di Udine”, nasce da un precedente lavoro, il romanzo “Femmine un giorno”, edito da Bébert edizioni nel 2013, ed è legato al caso del serial killer chiamato “Il Mostro di Udine”. Nel 2019 è diventato pure argomento per una docuserie televisiva, “Il Mostro di Udine”, che si ispira al lavoro della Commessatti, attualmente in onda su Sky. Nel numero dello Specchio della Stampa, in edicola il 28 febbraio, l’autrice ha firmato il commento all’inchiesta su il Mostro di Udine, condotta dal giornalista e conduttore di “Quarto Grado”, Gianluigi Nuzzi.

Radio Gioconda

“Tutti i pazzi per Sanremo” live giovedì 4 marzo

“Perlage” è la rassegna enologica dedicata alle bollicine metodo classico e metodo charmat organizzata dalla Pro Loco Udine Castello, presso il Castello di Udine il prossimo Venerdì 24 Luglio 2020

La nuova puntata dello show del lunedì sera, in onda lunedì 1 marzo, vedrà protagonisti ben due ospiti d’onore: Guglielmo Biason e Valentina Vitali, appassionati di viaggi e filmmaking. Nel 2008 aprono il popolare blog “Travel videographers” e il relativo canale YouTube “Guglielmo Biason”, dove sono disponibili i loro documentari di viaggio. Tra tutti spicca quello dedicato all’Uzbekistan che ha superato le cinquecentomila visualizzazioni. Da quando è scoppiata la pandemia hanno iniziato una serie di video più introspettivi, dove raccontano le loro terre di origine dal punto di visto di chi è emigrato. Quella di Guglielmo è il Friuli- Venezia Giulia mentre Valentina è nata in Lombardia, entrambi vivono da anni a Londra. I video di Pordenone e Treviglio, che vedono protagonsita anche la piccola Bianca, la loro bambina nata nel 2018, hanno avuto un notevole successo nelle rispettive province.

A CHI BEN COMINCIA I FILMMAKER DI VIAGGIO GUGLIELMO BIASON E VALENTINA VITALI

La nuova puntata dello show del lunedì sera, in onda lunedì 1 marzo, vedrà protagonisti ben due ospiti d’onore: Guglielmo Biason e Valentina Vitali, appassionati di viaggi e filmmaking.
Nel 2008 aprono il popolare blog “Travel videographers” e il relativo canale YouTube “Guglielmo Biason”, dove sono disponibili i loro documentari di viaggio.Tra tutti spicca quello dedicato all’Uzbekistan che ha superato le cinquecento mila visualizzazioni.
Da quando è scoppiata la pandemia hanno iniziato una serie di video più introspettivi, dove raccontano le loro terre di origine dal punto di visto di chi è emigrato. Quella di Guglielmo è il Friuli- Venezia Giulia mentre Valentina è nata in Lombardia, entrambi vivono da anni a Londra.
I video di Pordenone e Treviglio, che vedono protagonsita anche la piccola Bianca, la loro bambina nata nel 2018, hanno avuto un notevole successo nelle rispettive province.

Anche quest'anno Luca Ferri e Linda Fiore saranno al timone di "Tutti i pazzi per Sanremo", lo speciale dedicato alla kermesse canora più seguita d'Italia, che da sempre coinvolge in modo diretto gli ascoltatori, invitandoli a diventare "giurati" per una sera. Giovedì 4 marzo, dalle 20.30, sarà infatti data loro la possibilità di esprimere il proprio parere sulle canzoni in gara e commentare le prime tre serate del Festival di Sanremo. Far parte della “Giuria Gioconda” è molto semplice: basta inviare richiesta con sms o whatsapp al 334.75 220 75, successivamente la redazione della radio si occuperà di contattare ogni "giurato" per comunicare orari e modalità di collegamento. Durante la serata si esibiranno due giovani artisti del Friuli-Venezia Giulia, Elena Marchesan e Mattia Marchesan, che interpreteranno alcuni successi sanremesi. L'appuntamento, che verrà trasmesso eccezionalmente dagli studi di The Groove Factory - Music, Events & More, una delle scuole di musica più prestigiose del Nordest, sarà possibile seguirlo in fm (98.5 MHz Udine – 98.3 MHz Pordenone – 105.9 MHz Gorizia -107.3 MHz Trieste – 104.8 MHz Tolmezzo – 106.9 Gemona) e anche attraverso lo streaming disponibile sul sito www.radiogioconda.it e sull’APP “Radio Gioconda”.  Sarà inoltre trasmesso in video su Facebook e su Twitch.

“Tutti i pazzi per Sanremo” ritorna anche nel 2021

“Perlage” è la rassegna enologica dedicata alle bollicine metodo classico e metodo charmat organizzata dalla Pro Loco Udine Castello, presso il Castello di Udine il prossimo Venerdì 24 Luglio 2020

L'ospite d'onore della nuova puntata di "Chi ben comincia", in onda lunedì 22 febbraio, sarà Federico Cautero, amministratore e Direttore Creativo dell'azienda friulana "4DODO". Dopo il diploma all’Istituto d’Arte G. Sello di Udine frequenta l’Accademia di Belle Arti di Venezia. Nel 1989 diventa scenografo realizzatore e assistente al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia (Il Rossetti) e collabora per quindici anni con Sergio d’Osmo al Teatro Argentina, al Teatro dell’Opera di Roma e al Teatro lirico G. Verdi di Trieste. Nel 2016 insieme a Stefano Vidoz, professionista nell’ambito dell’informatica, crea “4DODO” azienda che opera in ambito internazionale nel settore dell’entertainment, specializzata nella produzione di contenuti immersivi, interattivi e in Real-time e nella progettazione e realizzazione di tecnologie hardware e software per il mondo del teatro, dello spettacolo, delle installazioni multimediali e di edutainment. Tra i più recenti progetti realizzati dall’azienda friulana spicca “EmotionHall”, il primo museo immersivo permanente d’Italia di Tiare Shopping Centre Villesse (GO), dove è attualmente allestita la mostra VAN GOGH. IL SOGNO, un viaggio multimediale e interattivo all’interno dell’arte e del genio di Vincent van Gogh (1853-1890).

A CHI BEN COMINCIA IL DIRETTORE CREATIVO E SCENOGRAFO FEDERICO CAUTERO

L’ospite d’onore della nuova puntata di “Chi ben comincia”, in onda lunedì 15 febbraio, sarà Luca Pagliari,  giornalista e scrittore nonché ideatore e conduttore su tutto il territorio nazionale di centinaia di incontri con gli studenti, mirati ad un’opera di sensibilizzazione, di informazione e di prevenzione, in merito alle problematiche giovanili.
Nel 2020 pubblica il libro “#cuoriconnessi. Cyberbullismo, bullismo e storie di vite online” con il sostegno di Unieuro e Polizia di Stato.
Il 9 febbraio 2021, in contemporanea con il Safer Internet Day, esce la nuova raccolta di storie vere intitolata “#cuoriconnessi. Cyberbullismo, bullismo e storie di vite online. Tu da che parte stai?”, sempre con il sostegno di Unieuro e Polizia di Stato.
Al suo interno viene raccontata anche quella di Camilla, una giovanissima studentessa friulana, che interverrà in diretta a “Chi ben Comincia” per portare la sua testimonianza e soprattutto spiegare in che modo è riuscita a superare un periodo molto delicato e difficile della sua vita.