La giovanissima Giulia Nuccio, in arte Giulia, è l'ospite della puntata di venerdì 15 aprile di "Riflettore", la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia. L'artista, che ha appena 17 anni, ha da poco pubblicato il suo primo singolo dal titolo "Sogni infranti" del quale è sia interprete sia autrice. Il brano, che segna il suo debutto sul mercato discografico, è arrangiato da Aljosa Gergolet ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali. Giulia protagonista di live sia in veste di artista solista sia insieme alla band Flames, ha partecipato a diversi concorsi musicali. Tra i riconoscimenti che le sono stati assegnati spicca la vittoria nella categoria "interpreti" al "Premio casa della musica di Cervignano" lo scorso febbraio.

A Riflettore la cantautrice diciasettenne Giulia

La giovanissima Giulia Nuccio, in arte Giulia, è l’ospite della puntata di venerdì 15 aprile di “Riflettore”, la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia.
L’artista, che ha appena 17 anni, ha da poco pubblicato il suo primo singolo dal titolo “Sogni infranti” del quale è sia interprete sia autrice. Il brano, che segna il suo debutto sul mercato discografico, è arrangiato da Aljosa Gergolet ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

La giovanissima Giulia Nuccio, in arte Giulia, è l'ospite della puntata di venerdì 15 aprile di "Riflettore", la trasmissione che mette in luce la musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia. L'artista, che ha appena 17 anni, ha da poco pubblicato il suo primo singolo dal titolo "Sogni infranti" del quale è sia interprete sia autrice. Il brano, che segna il suo debutto sul mercato discografico, è arrangiato da Aljosa Gergolet ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali. Giulia protagonista di live sia in veste di artista solista sia insieme alla band Flames, ha partecipato a diversi concorsi musicali. Tra i riconoscimenti che le sono stati assegnati spicca la vittoria nella categoria "interpreti" al "Premio casa della musica di Cervignano" lo scorso febbraio.

A Riflettore Michele Poletto, frontman dei “Playa Desnuda”

Michele Poletto, il frontman dei “Playa Desnuda”, è l’ospite della puntata di venerdì 8 aprile di “Riflettore”.
La band friulana, lo scorso 25 marzo, ha pubblicato la reinterpretazione del successo di Luca Carboni del 1991 “Primavera”.
I Playa Desnuda sabato 13 agosto apriranno il concerto’”Exuvia Estate 2022” di Caparezza, che si terrà nella Piazza Italia a Majano (Ud) nell’ambito del 62ˆ edizione del “Festival di Majano”.

Ospiti a "Riflettore", nella puntata di venerdì 4 aprile, il chitarrista, produttore e arrangiatore triestino Maurizio Vercon e il cantautore, polistrumentista, tecnico del suono, arrangiatore ed ex voce dei "Nomadi", Cristiano Turato, originario di Padova. Entrambi, nel corso della loro carriera artistica, hanno calcato palchi importantissimi e inciso numerosi brani di successo. La loro collaborazione nasce un paio di anni fa, in occasione della realizzazione dell'album di Cristiano “La festa” per il quale Maurizio ha partecipato con le sue chitarre alla realizzazione di alcuni brani. Lo scorso 12 gennaio è uscito il singolo strumentale "War", scritto da Maurizio e arrangiato da Cristiano, all'interno del quale suonano nuovamente assieme. Nonostante il titolo, che in lingua italiana significa "guerra", il brano vuole essere un inno alla pace perchè, come sostiene il suo stesso autore, "Bisogna fare guerra alla guerra". "War" è disponibile su tutte le piattaforme digitali.

A Riflettore Maurizio Vercon e Cristiano Turato

Ospiti a “Riflettore”, nella puntata di venerdì 4 aprile, il chitarrista, produttore e arrangiatore triestino Maurizio Vercon e il cantautore, polistrumentista, tecnico del suono, arrangiatore ed ex voce dei “Nomadi”, Cristiano Turato, originario di Padova.
Entrambi, nel corso della loro carriera artistica, hanno calcato palchi importantissimi e inciso numerosi brani di successo.
La loro collaborazione nasce un paio di anni fa, in occasione della realizzazione dell’album di Cristiano “La festa” per il quale Maurizio ha partecipato con le sue chitarre alla realizzazione di alcuni brani.

Lo scorso 12 gennaio è uscito il singolo strumentale “War”, scritto da Maurizio e arrangiato da Cristiano, all’interno del quale suonano nuovamente assieme.

La cantautrice Federica Copetti è l’ospite della puntata di venerdì 25 marzo di "Riflettore". Il suo nuovo singolo “Anima ribelle” verrà trasmesso in anteprima assoluta su Radio Gioconda all’interno della trasmissione dedicata alla musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia. Il brano verrà poi presentato per la prima volta dal vivo domenica 27 marzo al Teatro della Corte di Osoppo (Ud) nel corso del debutto nazionale di “Anima ribelle”, spettacolo prodotto dalla compagnia “Anà-Thema Teatro” dedicato alla figura del sacerdote e poeta David Maria Turoldo. La compagnia, diretta da Luca Ferri, ha deciso di sostenere le iniziative a favore della popolazione Ucraina: in occasione della data del 27 marzo gli artisti e i tecnici lavoreranno gratuitamente devolvendo il proprio compenso e l'intero incasso dello spettacolo all'emergenza umanitaria. Federica Copetti, che nel 2021 ha trionfato al festival canoro “Percoto Canta” con la canzone originale “Vento e polvere”, ben tre i riconoscimenti conquistati, nei prossimi mesi pubblicherà le sue nuove canzoni all’interno del suo primo EP.

A Riflettore la cantautrice Federica Copetti

La cantautrice Federica Copetti è l’ospite della puntata di venerdì 25 marzo di “Riflettore”.
Il suo nuovo singolo “Anima ribelle” verrà trasmesso in anteprima assoluta su Radio Gioconda all’interno della trasmissione dedicata alla musica che nasce in Friuli-Venezia Giulia.

La cantautrice Martina Zerjal, che in ambito dance è nota con lo pseudonimo Tyna Ze, è l’ospite della puntata di venerdì 18 marzo di "Riflettore". Attualmente sta lavorando alla scrittura di brani originali, per la maggior parte in lingua italiana. Martina che ha già calcato palchi importanti come ad esempio quello dell'Arena di Verona, ha partecipato ad alcuni concorsi canori come "Musica è" a Roma, dove si è classificata al primo posto, e il "Premio Casa della Musica" di Cervignano (Ud) durante il quale ha vinto nella categoria "Interpreti". La cantautrice nel suo futuro più vicino ha in programma l'uscita del suo primo EP oltre a numerose date live.

A Riflettore la cantautrice Martina Zerjal

La cantautrice Martina Zerjal, che in ambito dance è nota con lo pseudonimo Tyna Ze, è l’ospite della puntata di venerdì 18 marzo di “Riflettore”.
Attualmente sta lavorando alla scrittura di brani originali, per la maggior parte in lingua italiana.

Martina, che ha già calcato palchi importanti come ad esempio quello dell’Arena di Verona, ha partecipato ad alcuni concorsi canori come “Musica è” a Roma, dove si è classificata al primo posto, e il “Premio Casa della Musica” di Cervignano (Ud) durante il quale ha vinto nella categoria “Interpreti”.

La cantante, corista e vocal coach Silvia Smaniotto è l’ospite della puntata di venerdì 11 marzo di "Riflettore". L''artista, originaria di Pramaggiore (Ve), ha un legame speciale con il Friuli-Venezia Giulia, a partire dal fatto che dal 2008 al 2011 è stata corista della cantautrice monfalconese Elisa. Tra le sue più prestigiose collaborazioni spicca anche quella con Ultimo per il progetto "La favola” che l'ha portata a cantare, sempre in veste di corista, allo stadio Olimpico di Roma nel luglio 2019. Silvia Smaniotto il primo marzo scorso ha pubblicato il suo nuovo progetto discografico dal titolo "Frames", un album di cover interpretate insieme ai musicisti Manuel Smaniotto Andrea De Nardi e Massimo Lisa. Tra i suoi più recenti impegni professionali anche uno televisivo: ha ricoperto il ruolo di insegnante di Educazione Musicale nella sesta stagione del docu-reality di Rai 2 “Il Collegio”. Per la TV aveva già lavorato come vocal coach nelle edizioni 2018 e 2019 del talent "X Factor".

A Riflettore la cantante, corista e vocal coach Silvia Smaniotto

La cantante, corista e vocal coach Silvia Smaniotto è l’ospite della puntata di venerdì 11 marzo di “Riflettore”.
L”artista, originaria di Pramaggiore (Ve), ha un legame speciale con il Friuli-Venezia Giulia, a partire dal fatto che dal 2008 al 2011 è stata corista della cantautrice monfalconese Elisa. Tra le sue più prestigiose collaborazioni spicca anche quella con Ultimo per il progetto “La favola” che l’ha portata a cantare, sempre in veste di corista, allo stadio Olimpico di Roma nel luglio 2019.

Silvia Smaniotto

il primo marzo scorso ha pubblicato il suo nuovo progetto discografico dal titolo “Frames”, un album di cover interpretate insieme ai musicisti Manuel Smaniotto Andrea De Nardi e Massimo Lisa.

La cantautrice Paola Pinna, che venerdì 25 febbraio ha pubblicato sotto l'etichetta Smilax Publishing il singolo "Attimi", è l'ospite della puntata di venerdì 4 marzo di "Riflettore". Il brano, mixato e masterizzato da Francesco Blasig, già sound engineer per artisti del calibro di Elisa, Alessandra Amoroso e Federica Carta, è il secondo singolo scritto dall'artista triestina e questa volta, a differenza del primo "Cross the line" proposto con testo in lingua inglese, è composto in lingua italiana. Paola Pinna è anche l'attrice protagonista del videoclip del singolo firmato dal duo Battigelli – Muratore: Diego Muratore ha ideato e diretto il video mentre la fotografia e la post produzione sono a cura di Paolo Battigelli.

A Riflettore la cantautrice Paola Pinna

La cantautrice Paola Pinna, che venerdì 25 febbraio ha pubblicato sotto l’etichetta Smilax Publishing il singolo “Attimi”, è l’ospite della puntata di venerdì 4 marzo di “Riflettore”.
Il brano, mixato e masterizzato da Francesco Blasig, già sound engineer per artisti del calibro di Elisa, Alessandra Amoroso e Federica Carta, è il secondo singolo scritto dall’artista triestina e questa volta, a differenza del primo “Cross the line” proposto con testo in lingua inglese, è composto in lingua italiana.

La cantautrice Amber, che nell'ambito della 7ma edizione del "Premio casa della musica" ha ricevuto il "Premio Radio Gioconda” , è l'ospite della puntata di venerdì 25 febbraio di "Riflettore". Durante la finale del concorso, che si è tenuta lo scorso 13 febbraio al Teatro Pasolini di Cervignano del Friuli (Ud), la giovanissima artista ha proposto il suo brano originale "Scacchi matti" in versione acustica, accompagnandosi con la chitarra. La sua performance le ha fatto conquistare l'inserimento del singolo in altissima rotazione sulla radio del Friuli-Venezia Giulia più ascoltata in regione. Amber che ha appena vent'anni, ha da poco iniziato a scrivere pezzi suoi ed è attualmente al lavoro sulla produzione di un nuovo progetto discografico.

A Riflettore la cantautrice Amber

La cantautrice Amber, che nell’ambito della 7ma edizione del “Premio casa della musica” ha ricevuto il “Premio Radio Gioconda” , è l’ospite della puntata di venerdì 25 febbraio di “Riflettore”.
Durante la finale del concorso, che si è tenuta lo scorso 13 febbraio al Teatro Pasolini di Cervignano del Friuli (Ud), la giovanissima artista ha proposto il suo brano originale “Scacchi matti” in versione acustica, accompagnandosi con la chitarra. La sua performance le ha fatto conquistare l’inserimento del singolo in altissima rotazione sulla radio del Friuli-Venezia Giulia più ascoltata in regione.

L'ospite della puntata di venerdì 18 febbraio di "Riflettore", lo spazio di Radio Gioconda dedicato alla musica che nasce in Friuli - Venezia Giulia, è il cantautore Samuele Buschsbaum, in arte Silly Sam. Il suo singolo di debutto, pubblicato lo scorso 14 febbraio, si intitola "Luv", è prodotto dal batterista Charlie Amendola e dal chitarrista Zeego, e parla dell'amore, quello universale. Silly Sam è giovanissimo, ha appena 19 anni, si è diplomato da poco al Liceo Musicale ed è attualmente impegnato nella scrittura di nuovi brani musicali, che conta di pubblicare appena possibile.

A Riflettore il cantautore Silly Sam

L’ospite della puntata di venerdì 18 febbraio di “Riflettore”, lo spazio di Radio Gioconda dedicato alla musica che nasce in Friuli – Venezia Giulia, è il cantautore Samuele Buschsbaum, in arte Silly Sam.
Il suo singolo di debutto, pubblicato lo scorso 14 febbraio, si intitola “Luv”, è prodotto dal batterista Charlie Amendola e dal chitarrista Zeego, e parla dell’amore, quello universale.

La cantautrice Ani Disha, attualmente tra gli artisti protagonisti del talent televisivo The Coach, in onda su 7Gold, è l'ospite della puntata di venerdì 11 febbraio di "Riflettore", lo spazio di Radio Gioconda dedicato alla musica che nasce in Friuli - Venezia Giulia. Vincitrice di vari concorsi musicali di respiro nazionale e internazionale, la giovane artista nata in Albania ma residente da anni nel pordenonese, nel 2018 ha aperto il concerto di Claudia Faniello (Eurovision Song contest 2017 Malta) durante il meeting ufficiale dell'OGAE ITALY (Eurovision fan club italiano) tenutosi a Pistoia Ani Disha ha da poco pubblicato il singolo "A stretta distanza", che racconta la storia di come due persone possono sentirsi tanto vicine e legate nonostante la distanza e nonostante non possano abbracciarsi o toccarsi. Scritto dalla stessa Ani insieme con Gloria Piccinin e Nefra, il brano è prodotto da Valentino Favotto, pianista di Riccardo Fogli. Il videoclip è stato girato a Gorizia nello studio di Simone Vrech “BASE 2 FACTORY” con una tecnica innovativa chiamata “virtual production”.

A Riflettore la cantautrice Ani Disha

La cantautrice Ani Disha, attualmente tra gli artisti protagonisti del talent televisivo “The Coach”, in onda su 7Gold, è l’ospite della puntata di venerdì 11 febbraio di “Riflettore”, lo spazio di Radio Gioconda dedicato alla musica che nasce in Friuli – Venezia Giulia.

Vincitrice di vari concorsi musicali di respiro nazionale e internazionale, la giovane artista nata in Albania ma residente da anni nel pordenonese, nel 2018 ha aperto il concerto di Claudia Faniello (Eurovision Song contest 2017 Malta) durante il meeting ufficiale dell’OGAE ITALY (Eurovision fan club italiano) tenutosi a Pistoia

Ani Disha

ha da poco pubblicato il singolo “A stretta distanza”, che racconta la storia di come due persone possono sentirsi tanto vicine e legate nonostante la distanza e nonostante non possano abbracciarsi o toccarsi.