Il batterista, compositore e docente di musica Luca Colussi sarà il protagonista della puntata del 30 aprile di "Riflettore". Nel Gennaio 2021 per Artesuono di Stefano Amerio ha pubblicato il suo primo disco da leader sia in veste di batterista che compositore per il progetto "Luca Colussi Trio" del quale fa parte il pianista Paolo Corsini e il contrabbassista Alessandro Turchet. L'album, dal titolo Segni, si compone di nove tracce dove l'improvvisazione è l'elemento predominante dei tre professionisti della musica. Luca Colussi, che nella sua carriera artistica ha anche condiviso palcoscenici nazionali e internazionali con numerosi nomi illustri della musica nazionale e internazionale, da Vinicio Caposella a Paolo Rossi, da Sergio Endrigo a Bruno Lauzi, riprenderà i concerti dal vivo a metà maggio con prima tappa a Lussemburgo.

 

Il batterista, compositore e docente di musica Luca Colussi sarà il protagonista della puntata del 30 aprile di “Riflettore”.
Nel Gennaio 2021 per Artesuono di Stefano Amerio ha pubblicato il suo primo disco da leader sia in veste di batterista che compositore per il progetto “Luca Colussi Trio” del quale fa parte il pianista Paolo Corsini e il contrabbassista Alessandro Turchet.
L’album, dal titolo Segni, si compone di nove tracce dove l’improvvisazione è l’elemento predominante dei tre professionisti della musica.

Luca Colussi

che nella sua carriera artistica ha anche condiviso palcoscenici nazionali e internazionali con numerosi nomi illustri della musica nazionale e internazionale, da Vinicio Caposella a Paolo Rossi, da Sergio Endrigo a Bruno Lauzi, riprenderà i concerti dal vivo a metà maggio con prima tappa a Lussemburgo.

 

 

Riflettore è possibile seguirlo ogni venerdì alle 14.30 e in replica alle 20.30 in #fm (98.5 MHz Udine – 98.3 MHz Pordenone – 105.9 MHz Gorizia -107.3 MHz Trieste – 104.8 MHz Tolmezzo – 106.9 Gemona del Friuli) e anche atraverso lo streaming disponibile sul sito www.radiogioconda.it e sull’APPRadio Gioconda”. La trasmissione è a cura di Linda Fiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *