Una radio nuova con una… lunga storia


Nasce a Udine nel 1990 col nome di Radio Azzurra, da una “costola” della mitica Radio Time che, per oltre un decennio, è stata la radio dance più amata dai giovani friulani.

Radio Azzurra, invece, ha voluto essere punto di riferimento per gli animi melodici, nostalgici, innamorati delle canzoni d’amore soprattutto italiane. Così, quando nel 1997 si presentò l’occasione della syndication LatteMiele, aderirvi è stato un passo naturale.

Una felice collaborazione finchè il marchio della syndication viene ceduto a una agenzia pubblicitaria milanese, sotto il quale ha creato l’ennesima radio nazionale, cancellando quindi tutti gli spazi regionali.

Ma questa è la radio del Friuli Venezia Giulia! E volendo rimanere tale, il primo gennaio 2018 ha semplicemente cambiato marchio: Radio Gioconda!

Che vuol dire gioia, piacere e molto di più: grazie al web, oggi abbiamo il mondo a portata di clik. E il mondo ama il Made in Italy. La nostra radio, che trasmette musica italiana, vanta già un bel numero di ascoltatori in streaming, che può certamente crescere, quindi abbiamo la possibilità di diffondere, anche attraverso questo mezzo straordinario, specialità e bellezze del Friuli Venezia Giulia: dai vini ai salumi, dall’arte alle località turistiche.

Considerando tutto questo, il nome che più rispecchia l’Italia evocandone la straordinaria solarità è Gioconda! Nome Universale grazie al Nostro Genio Universale Leonardo.

Il palinsesto musicale è composto dai successi italiani e da qualche capolavoro internazionale, di ieri e di oggi e sapientemente miscelati, che accompagnano le nostre giornate di lavoro o di svago; la notte i toni si addolciscono in un susseguirsi di leggerezza e romanticismo, senza interruzioni pubblicitarie.

La pubblicità


Gli spot pubblicitari, su radio Gioconda, sono trasmessi con misura – non più di 10 al giorno per ogni inserzionista – e negli orari utili sia per il cliente affinché abbia il massimo riscontro, sia per l’ascoltatore che non deve subire un ossessivo martellamento, ma una vera informazione sulle novità e le promozioni delle attività commerciali del nostro territorio, sugli eventi di musica, arte pittorica e fotografica, letteratura, sport.

I programmi


Gli eventi, dal grande concerto alla piccola sagra di quartiere, possono contare sulla rubrica “ItineRadio”, una vera e propria agenda animata in 5 edizioni giornaliere che porta l’ascoltatore in un tour di cultura, divertimento e gastronomia in regione ed oltre, segnalandone luoghi, date e particolarità.

Gli stessi eventi trovano modo di diffondersi attraverso foto o immagine grafiche – locandine e volantini – nella pagina Facebook legata al portale www.eventifvg.it

A proposito di Facebook, che ha aperto la strada alla moda dei social, sempre più frequentati da persone di ogni età, molto successo riscuote ogni lunedì sera “Chi Ben Comincia”, programma di… alleggerimento per affrontare meglio la nuova settimana, in video live, appunto, anche su Facebook.

Altra trovata tecnologica che radio Gioconda utilizza per far cosa gradita agli ascoltatori, è il podcast. Così tutte le trasmissioni prodotte possono essere riascoltate in qualsiasi momento con un click su questo sito e su www.radio.fvg.it

Lo stesso vale per “Riflettore” sotto il quale ogni venerdì pomeriggio, musicisti e cantanti della nostra regione, si raccontano. Uno spazio molto importante, soprattutto per i nostri giovani artisti che altrimenti non avrebbero possibilità di farsi conoscere da un pubblico molto più vasto di quello che li segue nelle esibizioni live dei vari locali della regione.

Molto importante è lo spazio riservato al calcio dilettantistico della nostra regione: “Friuli in Gol”. Ogni mattina Franco Poiana, attraverso contributi in diretta dai vari campi sportivi, racconta progressi o regressi delle squadre, elogia o critica i loro protagonisti di spicco e passa la palla agli stessi che illustrano motivazioni di successo o insuccesso. L’approfondimento avviene la domenica pomeriggio, dalle 16.15 alle 18, in “Friuli in gol Sprint” Seguitissimo è anche il portale www.friuligol.it.

E non si può certo fare a meno di parlare di cibo in una regione come la nostra così ricca di prodotti! Ci pensa ogni giorno “Bettina in Cucina” spiegandoci, accompagnata da cheff qualificati, come prepararli al meglio con le ricette tradizionali e anche quelle innovative.

Altra chicca esclusiva per una Radio gioiosa è la musica italiana per ballare!

Battito Italiano” nel tardo pomeriggio, propone proprio questo: la più bella musica da 80 a 140 BPM.

La copertura


Il territorio friulano è assai variegato: monti, colline, pianure.

La sua straordinaria bellezza sta proprio in questo, ma rende difficile offrire servizi in modo veloce e capillare, soprattutto ai mezzi di comunicazione.

Radio Gioconda è l’unica radio della nostra regione a poter vantare la copertura forte e chiara di tutto il territorio. N. 6 impianti di trasmissione di avanzata tecnologia, dislocati nei punti più strategici, portano musica, informazione e inserzioni pubblicitarie anche oltre i confini: da quelli per servire le province di Udine e Pordenone, il segnale viene irradiato anche in Veneto orientale e, ancora più interessante, su gran parte della regione istriana; da Trieste si copre Capodistria e da Gorizia si avvolge Nova Gorica. Ben due sono necessari a irradiare l’Alto Friuli e la Carnia.

Un grande sforzo sia economico che d’attenzione, mantenere una cosi difficile copertura sempre in modo forte e chiaro, ma sicuramente anche una grande soddisfazione poter dare al Friuli Venezia Giulia la Sua Radio Commerciale Regionale.

Radio Gioconda e gli eventi in regione


La forte e costante attenzione agli eventi regionali, rende molto ambita agli organizzatori, la partnership di radio Gioconda.

La coloratissima radio gonfiabile che contiene la regia, a ogni evento in cui è presente, diventa punto d’incontro di personalità di rilievo, di ospiti illustri, di concorrenti se si tratta di gare canore o sportive e della gente comune che vuole vedere la radio e i suoi protagonisti da vicino e che spesso chiede microfono per esprimere un’opinione riguardo all’evento, durante i vari collegamenti in diretta che costellano la giornata o serata della partnership.

La forza di radio Gioconda sta proprio nella PRESENZA in regione: col suo staff negli eventi di maggior rilievo, con le articolate rubriche che riguardano esclusivamente il nostro territorio, con i notiziari prettamente regionali che vanno a completare quelli nazionali e internazionali.

In un’epoca in cui Radio e TV si moltiplicano a grande velocità sia via etere che sul web e che l’informazione su carta perde lettori ogni giorno di più, la radio regionale resta l’unico mezzo dell’informazione che ci riguarda da vicino. Il Friuli Venezia Giulia ha subito in modo particolare questa aggressione ai propri mezzi d’informazione, soprattutto riguardo alle radio autoctone che via via sono scomparse cedendo il passo, oltre alle nazionali, alle agguerritissime radio venete. Vantiamo ancora radio provinciali, alcune anche importanti perché dedite alla nostra tradizione culturale, ma ovviamente non possono diffondere messaggi oltre il proprio piccolo bacino. L’unica che copre tutto il nostro territorio e che quindi può essere considerata l’ unica radio radio commerciale del Friuli Venezia Giulia è proprio radio Gioconda.